domenica 1 marzo 2015

Mercato dei venditori, mercato degli acquirenti

Oggi voglio parlare a te che hai messo la casa in vendita, o stai pensando di farlo.

Magari(fidandoti poco degli agenti immobiliari,ma tranquillo, non ti biasimo per questo) hai deciso di tentare la strada del tentare la vendita da solo.Quindi hai messo un dettagliato annuncio su qualche portalone immobiliare, poi hai messo un bel cartello, con tanto di marca da bollo, ma inaspettatamente il tuo annuncio sta facendo la muffa tanto su internet, quanto nella realtà
So quello che stai pensando, e la risposta è si, anche su internet, onniscente rete di comunicazione globale formata da bit e alta tecnologia digitale, un annuncio puo fare la muffa.Anche sullo sconfinato terreno digitale di internet, un annuncio puo diventare semplicemente parte del paesaggio, diventando di fatto invisibile.

Probabilmente non ti spieghi come mai sia cosi difficile trovare un cliente.
Ti starai dicendo che è colpa della crisi,che prima o poi il mercato ripartira!Oppure che devi solo trovare "l'amatore", un fantomatico essere ultraterreno che un giorno si palesera davanti alla tua porta di casa, o magari ti telefonerà perchè ha visto l'annuncio, e ti dirà che vuole comprare senza trattare e offrendoti il doppio di qualunque cifra gli chiederai(l'ho visto succedere, ma solo in certi film americani)

E nel mentre che attendi che questi eventi si verifichino,il tempo passa.I giorni, le settimane, i mesi e poi pure gli anni, inesorabilmente, passano.Ti sei chiesto quanto vale il tuo tempo?

Io ti capisco.Ti comprendo benissimo, e ti posso garantire che non hai colpe.Tu ci hai provato, ma l'unico aspetto che non hai considerato, ed era quello fondamentale, era quello di guardare il calendario e scoprire in quale anno sei.
Lo stai guardando e non noti niente di strano?
Beh dovresti, in quanto stai cercando di vendere casa con il concetto guida che ha funzionato fino al 2008.

In quegli anni, il mercato sopratutto quello delle nostre zone, era caratterizzato da una enorme domanda e da una offerta risicata di immobili.In quel momento si puo dire che il mercato era in mano ai venditori.
Te la faccio piu semplice.Le case in vendita erano poche, e abbondavano coloro che le volevano comprare.Potevi mettere in vendita anche un sottoscala e qualcuno ti avrebbe fatto una offerta per comprarlo.

Ora non va piu cosi.Ora gli acquirenti si stanno prendendo una sonora rivincita, e mi spiace dirtelo, ma il bersaglio sei tu che per ragioni diverse sei costretto a vendere in questo periodo.
Non so se hai notato anche questo, ma oggi, nel 2015, le case in vendita sono a dir poco numerose, le offerte si sprecano sia nel centro che nelle frazioni, quello che manca, e ti sarai accorto anche di questo, è che non c'è che le compra!

Suppongo che a questo punto dell'articolo se stai cercando di vendere casa, sopratutto da solo, tu ti senta un po terrorizzato.Ora voglio tranquilizzarti.
Nonostante tutto, le case si vendono lo stesso.

Vorresti sapere come, e se ci sono trucchi o segreti al riguardo?Beh si, ce ne sono, e te ne rivelerò qualcuno sul prossimo articolo.